Arrival

Da subito mi ha portato alla memoria “Contact” con Jodie Foster, la sensazione è quella del film di fantascienza che guarda più all’umano invece che all’extra terrestre.

Visto e piaciuto.
Da subito mi ha portato alla memoria “Contact” con Jodie Foster, la sensazione è quella del film di fantascienza che guarda più all’umano invece che all’extra terrestre.
Una riflessione su di noi, sulle divisioni che ci sono nel semplice parlarsi di cose elementari.
Amy Adams è un mostro di recitazione, non delude mai.
E’ un peccato che non sia stata neppure candidata all’Oscar perchè se lo merita, e se lo meritava nelle sue altre quattro candidature ricevute.

 

#AmyAdams #Arrival

  1. Candidato a 9 Premi Oscar … questo post è stato scritto prima ma anche se non l’avessero candidato a nulla merita cmq … per la riflessione sul linguaggio a cui porta.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Rock'N'Blog

More Than a Blog

L'ultimo Spettacolo

- cineblog collettivo -

Malammore

Confessioni del principe dei ladri

Memoria Narrante

Giuseppina D'Amato|Libri

::: canovaccio di fotografia :::

侘 寂 Wabi Sabi - Imparare a vedere l'invisibile - Learning to See the Invisible

simple Ula

I want to be rich. Rich in love, rich in health, rich in laughter, rich in adventure and rich in knowledge. You?

Per noia e frustrazione

La scuola non finisce mai... soprattutto per gli insegnanti

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

Without Clues

Post al Mercoledì e al Venerdì

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Cosa vuoi Vivian? Voglio la favola

racconti d'amore, sogni e sapori

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: