Identità violate – Taking lives

Angelina Jolie, la donna sbagliata, nei panni di una detective dell’FBI chiamata dai canadesi per una collaborazione su un omicidio.

Identità violate” o come titolo originale Taking lives (letteralmente “prendere vite”) è un film del 2004 che non ho mai visto e che, essendo in convalescenza, mi sono vista oggi su Netflix. Tratto dal libro di Michael Pye pubblicato in Italia con il titolo di “Ladro di vite“.
Il libro narra la storia di Martin del suo primo omicidio sulle strade della Florida, dove uccide Seth, un americano con un brillante futuro che lo attende, Seth viene investito da un’auto pirata e Martin, anziché soccorrerlo, lo finisce brutalmente con una pietra, si impadronisce dei suoi documenti e, con essi, della sua vita. Quando la nuova identità inizia a creargli qualche problema, Martin ruba un’altra vita, poi un’altra e un’altra ancora. Ma il febbrile susseguirsi di metamorfosi, in quel viaggio che lo porta da New York alle Bahamas, dalla Svizzera al Portogallo, si interrompe quando Martin si impossessa della vita sbagliata. E incontra la donna sbagliata.
Il film non è uguale al libro. Innanzi tutto è
 ambientato in Canada con Angelina Jolie, nei panni della donna sbagliata, una detective comportamentalista dell’FBI chiamata dai canadesi per una collaborazione su un omicidio.
Ethan Hawke è un testimone dell’omicidio che porta presto alla scoperta del serial killer autore di altri omicidi uguali a quello su cui si indaga, il killer “ruba” le identità delle sue vittime e vive la loro vite perchè la sua è insopportabile da vivere.
C’è anche la partecipazione di Kiefer Sutherland che come sempre non fa mai una parte tranquilla e normale.
Non vorrei svelare altro perchè essendo un thriller se si svela l’assassino … è finita.
Mi è piaciuto, è fatto bene, il finale un pò a sorpresa … del resto le donne sanno aspettare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Rock'N'Blog

You Need a Rock'N'Blog!

L'ultimo Spettacolo

- cineblog collettivo -

Malammore

Confessioni del principe dei ladri

Memoria Narrante

Giuseppina D'Amato|Libri

::: canovaccio di fotografia :::

侘 寂 Wabi Sabi - Imparare a vedere l'invisibile - Learning to See the Invisible

simple Ula

I want to be rich. Rich in love, rich in health, rich in laughter, rich in adventure and rich in knowledge. You?

Per noia e frustrazione

Quando non hai niente di meglio da fare

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

Without Clues

Post al Mercoledì e al Venerdì

intempestivoviandante's Blog

Racconti, teatro, letteratura

Cosa vuoi Vivian? Voglio la favola

racconti d'amore, sogni e sapori

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: